Le relazioni

Nell’arco della nostra esistenza intratteniamo relazioni di ogni tipo e con chiunque.. Possono essere amorose, affettive, lavorative, sportive, quindi coinvolgono qualsiasi attività noi svolgiamo nell’arco della giornata.

Poi ci sono gli ostacoli che ognuno di noi affronta e che possono influenzare le relazioni stesse.

Quindi noi siamo la stella marina, considerata simbolo celeste e, come tale, rappresentano l’infinito amore divino. Oltre all’amore, la stella possiede anche caratteristiche quali l’orientamento, la vigilanza, l’ispirazione, la brillantezza e l’intuizione. Direi che rispecchia perfettamente le caratteristiche di ognuno di noi.

Le tre conchiglie poste in diagonale sul quadro rappresentano gli ostacoli che possimao incontrare attorno ai quali girano le nostre relazioni.

Le parti ondulate attorno alle conchiglie  rappresentano le nostre relazioni primarie invece tutti i filamenti glitterati sono le relazioni tortuose che tutti i giorni affrontiamo e gli strass gli obbiettivi che riusciamo a raggiungere.

Le nostre giornate sono molto impegnative a livello emotivo, energetico, fisico, mentale e spirituale, ma riusciamo sempre a sbrogliare la matassa e a trovare una soluzione.

Quadro realizzato in acrilico con colori metallizzati ed aggiunta di conchiglie e pasta glitterata

Quadro realizzato in acrilico con colori metallizzati ed aggiunta di conchiglie e pasta glitterata

Le relazioni

Oriana Papais per Original Passion

cuori, colore, gioia, speranza, vita, arte, corsi, oriana papais

Felicità

cuori, colore, gioia, speranza, vita, arte, corsi, oriana papais

Quadro realizzato in acrilico materico, con alternanza di colori e materiali – 40x40x2 cm

Quante volte ci è stato detto fin da piccoli: non ridere troppo che poi ti succede qualcosa di brutto, oppure: non dire che sei tanto felice altrimenti succede qualcosa di male.. e tutti sottovalutavamo queste profezie.. poi ci succedeva qualcosa e davamo ragione alle voci sentite, così diventavamo tutti tristi e cupi.

Sinceramente io mi sento entusiasta, felice, speranzosa, ottimista, propositiva e positiva: finalmente dopo tanti pensieri che offuscavano la mia lucidità mentale, ho trovato il modo di esprimere quelli positivi attraverso l’uso del colore..

Più riesco a mescolare i colori tra loro, più inserisco parti luminose, brillanti, sfavillanti, abbinate a colori che mai si userebbero, più il mio cuore si riempie di felicità: e non temo dirlo..

Anzi.. lo urlo a pien voce: sento il mio cuore pieno di felicità.

Molti penseranno che parlo in questo modo perchè sono innamorata di un uomo splendido, ma non solo.. Finalmente ho chiaro cosa voglio fare da grande, quali sono gli strumenti che ho sempre posseduto e voglio utilizzare, come posso sfruttare tutte le mie doti al meglio..

Sarò esagerata, montata, o chissà quali altri pensieri, ma io ho molto chiaro i miei obbiettivi e soprattutto mi piacerebbe trasmettere a tutti coloro che mi voglio stare vicino la mia felicità per la vita.

Gli imprevisti posso esserci, ma visti con occhi diversi e con la gioia e l’amore nel cuore, assumono una valenza diversa.

Nel quadro c’è un alternarsi di materiali: spugne naturali, ceramica, malte, brillantini e tanto colore: fucsia, magenta, arancione, oro, argento, rosso, viola,  bianco e rosa metallizzati che danno al colore effetti diversi e sembrano voler togliere l’opacità dell’acrilico.

quadro non terminato della Felicità

Quadro non terminato della Felicità

Oriana Papais per Original Passion

I fumetti

image

Fin da piccola ho sempre disegnato molto, non c’erano i giochi e i programmi televisivi così occupava il mio tempo disegnando.. mi piaceva tantissimo prendere “i topolini” e riprodurre i volti dei cartoni animati.. oppure realizzavo  disegni astratti pieni di colori..

Fin da piccola mi sono piaciuti i colori e giocare con i penarelli, le matite colorate e le matite..

Oriana Papais di Original Passion